I Castelli romani e l'Agro pontino.

Storia, archeologia, arte e divertimento

L'area tra i Castelli Romani e il basso Lazio è una fonte enesauribile di attrazioni. Il cratere del Vulcano laziale con i suoi laghi di Castel Gandolfo e Nemi, culla del mito della Dea madre della Terra, origine del culto di Diana e Giunone Sospita fino all'epoca tardo imperiale; la via Sacra, in basolato romano, che conduce al Monte Cavo; il Monte Tuscolo col suo teatro a pianta greca e il Monte Artemisio con le rovine di Castel D'Ariano; le città della Lega Latina, Cori, Norba e Segni sui monti Lepini con le loro incredibili Mura ciclopiche ancora intatte; Artena e il suo straordinario centro storico che si inerpica sul pendio; l'antica Sermoneta col Castello Caetani del XIII secolo; i favolosi giardini di Ninfa; Giulianello, il suo lago e le verdi colline che ricordano un paesaggio irlandese; l'Abbazia di Valvisciolo, gli affresci della Basilica di S. Oliva, il museo diocesano di Velletri, i musei civici e archeologici di Lanuvio, Segni, Cori e Velletri; il Museo delle Navi romane di Nemi, quello della Legione Parthica di Albano... la via Francigena che proseguendo da Roma a Brindisi conduceva i pellegrini d'Europa in Terra Santa e i viaggiatori dell'aristocrazia europea, a partire dal XVII secolo, ad effettuare il Grand Tour per erudirsi di arte e di cultura come Goethe ci ha raccontato nel suo saggio, "Viaggio in Italia"....

Le ville e i palazzi nobiliari delle famiglie dell'aristocrazia laziale e romana. Barberini, Caetani, Colonna, Ruspoli, Grazioli, Aldobrandini, Chigi, Odescalchi, sono solo alcuni dei nomi legati a residenze disegnate da grandi architetti del rinascimento e del barocco che arricchiscono il patrimonio architettonico dei Castelli romani, oggi fruibili al pubblico per visite, convegni, spettacoli e mostre.

Sport, natura e enogastronomia. In automobile, bicicletta, a piedi, a nuoto, in canoa, col parapendio o l'ultraleggero, col volo dell'angelo... sono i diversi modi di vivere il Lazio e le sue ricchezze . 

Lago di Nemi visto da Genzano.

press to zoom

Tempio di Ercole, Cori.

press to zoom

Giardini di Ninfa.

press to zoom

Acqua Donzella, Monte Artemisio, Velletri.

press to zoom

Via Sacra. Momte Cavo, Rocca di Papa.

press to zoom

Costumi medievali di Cori. Giugno di ogni anno.

press to zoom

Palio di Cori. Giugno di ogni anno.

press to zoom

Palio di Cori. Giugno di ogni anno.

press to zoom

In mountain bike sull'Artemisio, Velletri.

press to zoom

Aeroclub Artena.

press to zoom

Artena. Antica Montefortino.

press to zoom

Tempio di Ercole, Cori.

press to zoom

Lago di Nemi.

press to zoom

Lago di Nemi.

press to zoom

Mura di Norba.

press to zoom

Area archeologica di Norba.

press to zoom

Sbandieratori di Cori.

press to zoom

Panorama sulla pianura pontina.

press to zoom

Torre di Monticchio, Sermoneta.

press to zoom

Portale a Sermoneta.

press to zoom

Panorama da Semoneta.

press to zoom

In canoa sul lago di Castel Gandolfo.

press to zoom
Colline di Giulianello
Colline di Giulianello
press to zoom

Infiorata di Genzano.

press to zoom

Il cratere di Nemi.

press to zoom

Torre Astutra Nettuno.

press to zoom

Maschio d'Ariano, Monte Artemisio.

press to zoom